Aston Martin Lagonda


Pensata per chi desidera il lusso più sfrenato, per chi non necessita semplicemente di un oggetto che confermi il suo status Symbol, la nuova Aston Martin Lagonda verrà prodotta in Gran Bretagna a partire dal 2015; si tratta di un prodotto più che esclusivo.

Aston Martin Lagonda

Chiaramente, coloro che potranno ambire ad avere questo visto che sarà proposta su invito ad una ristretta cerchia di acquirenti, che Aston Martin già dichiara saranno solo dei paesi Medio orientali, probabilmente a causa del prezzo della vettura, che nessuno vuole dichiarare. Chiaramente, coloro che potranno ambire ad avere questo gioiello, potranno farselo personalizzare in tutte le sue parti, visto che viene prodotto in maniera quasi artigianale, come una Ferrari o una Maserati. Non si tratta sui di prodotti di serie, e lo capiamo anche dal nome, lo stesso nome della mitica Lagonda, prodotta da Aton Martin negli anni settanta e ottanta, ormai un mito per gli appassionati di auto sportive.


La nuova Lagonda è però qualcosa di più di una auto sportiva, si tratta di una berlina di grandi dimensioni, dall’aspetto filante e scattante, molto curata nelle linee, che ovviamente ricordano quelle della vecchia sorella ormai fuori produzione. Quindi qualcosa di più di una semplice automobile, il fatto che solo pochi la potranno avere sicuramente la renderà ancora più preziosa, e anche solo poter sfoggiare l’invito di Aston Martin potrebbe diventare un must tra coloro che possono permettersi questo tipo di lusso. Aston Martin non fa ancora trapelare ulteriori informazioni sulle motorizzazioni, ma con buona probabilità si tratterà di un V12 da 6.0 litri e potenza di circa 600 CV. La carrozzeria sarà in fibra di carbonio, come per la One-77. Altro non sappiamo, e temo che pochissimi di noi avranno il privilegio di vedere questa vettura dal vivo.