Tagliando alle auto: cosa è e come si fa


Attualmente, il termine tagliando è stato sostituito degnamente dal vocabolo “ispezione”, definizione che è stata diffusa e resa pubblica dall’azienda automobilistica Opel. In un certo qual modo, il termine “ispezione” sembra molto più accurato del vecchio, infatti, tende a sottilineare la sua funzione primaria, ossia, quella d'”ispezionare” il veicolo in toto e in costanti controlli periodici, tanto da renderli sicuri e risparmiare sulla manutenzione. La carrozzeria di Udine Autronica ci spiega in questo articolo tutto quello che c’è da sapere sul tagliando Auto.

Ma cosa è, effettivamente, un’ispezione?

L’ispezione di un autoveicolo è offerta da un controllo periodico della vettura in tutte le sue componenti principali e non, tramite una serie di verifiche meccaniche da parte di tecnici convenzionati e professionali. Controllare regolarmente il proprio veicolo, tramite un’ispezione, serve principalmente per poter affrontare grandi e piccoli tragitti in totale sicurezza e, anche, per risparmiare su eventuali manutenzioni e riparazioni che potrebbero essere necessarie in guasti improvvisi.

Come si effettua un’ispezione?


Per effettuare un’ispezione non si ha bisogno di avere un guasto al proprio veicolo, infatti, questa tende, effettivamente, a prevenirne di futuri. Per cui, il veicolo deve essere condotto fino al nostro centro, in cui esperti meccanici, testeranno in primis, motore e telaio su strada. In seguito, il test viene eseguito a livello visivo, alla ricerca di eventuali parti meccaniche usurate col tempo, con l’utilizzo e con eventuali avversità atmosferiche e a livello elettronico, tramite un check-up completo di tutte le componenti interattive di centraline di comando e con eventuali aggiornamenti utili.

Nell’evenienza di eventuali guasti a talune parti meccaniche, si procede con la sostituzione, la regolazione e la riparazione di Durante il tagliando, l’officina fa un check-up completo dell’auto, concentrandosi in particolar modo sulle parti della macchina che si deteriorano più facilmente: pastiglie dei freni, livello dei fluidi del veicolo, cinghie di trasmissione, stato del motore, marmitta, stato dei pneumatici e delle luci interne ed esterne. A fine controllo dell’ispezione, che dura circa due ore, il veicolo esce dall’Autofficina Autronica in perfetta efficienza, sicuro e affidabile.

Quando fare l’ispezione e quanto costa?

Regolarmente un’ispezione deve essere effettuata, almeno, una volta l’anno o prima di aver raggiunto 15/30000 km, a scadenze regolari e costanti. Un’ispezione realizzata presso un centro d’assistenza autorizzato costa dai 200 ai 400 euro circa e, ovviamente, l’importo varia a seconda della marca del veicolo e al tipo di manutenzione ordinaria e straordinaria.

L’ispezione è obbligatoria?

Certo, l’ispezione è obbligatoria per legge e la fattura/ricevuta, lasciata a fine manutenzione, costituisce documento che attesta la garanzia di sicurezza del veicolo, valida in tutti i paesi europei.