Le auto più lussuose di sempre


Le auto lussuose sono per molti uno status Symbol, una divertente passione per chi può permettersi di investire ingenti somme in quello che per molti rimane solamente un sogno.

Sicuramente il sogno di tutti più ambito resta la Ferrari ed è proprio la mitica Ferrari 250 GTO ad aprire la strada delle auto trattate come vere e proprie opere d’arte, tanto che fu venduta a Montecarlo presso la famosa casa d’aste Sotheby’s nel maggio del 1990 per la pazzesca cifra di 11 milioni di dollari e questo acquisto costituisce ancora oggi i parametri per gli acquisti del settore. le cifre record degli ultimi dieci anni sono state spese per le Mercedes: dalla SSK venduta a 7,5 milioni di dollari nel 2004 fino alla 540K Roadster da 11,7 milioni del 2012 e alla monoposto W196R appartenuta a Manuel Fangio del 1954 (29,7 milioni nel 2013) e le Bugatti (una delle due 57SC Atlantic esistenti è stata ceduta per una cifra compresa tra i 30 e i 40 milioni nel 2010), è stata proprio questa marca ad aver aperto la strada del collezionismo estremo.


L’acquisto di questi veri e propri gioielli è sicuramente legata al fascino di un marchio, alla tecnologia di un modello, ma è anche molto legata a fattori emozionali e di vera e propria passione. Tanto è vero che i modelli più ricercati e conseguentemente più costosi sono proprio quelli appartenuti a personaggi famosi, che spesso hanno personalizzato le proprie vetture in modo del tutto particolare, diventando modelli unici, come la mitica Ferrari 250 Spyder California nera appartenuta all’attore James Coburn che ha toccato la cifra record di 11 milioni Proprio per questo, la vendita di questi veri e propri gioielli è sempre in ascesa e non conosce mai crisi, anche in anni come questi in cui molti di noi faticano ad acquistare un’auto normale.

540K-Roadster

Bugatti 57SC Atlantic

Mercedes Benz W196R

W196R

Mercedes benz SSK

Mercedes benz SSK

Ferrari 250 Spyder California nera

Ferrari 250 Spyder California nera

Ferrari 250 GTO

Ferrari 250 GTO

Tu quale preferisci ? Lasciaci un commento qui sotto ! 😉