Arriva Audi Q7: il nuovo gioiello di 218 CV a 60mila euro


Una nuova vettura in grado di unire le prestazioni, l’abbattimento delle emissioni e dei consumi viene dalla Germania. Si chiama Audi Q7 ed è dotata di motore turbodiesel 3.0 Tdi di 280 cv. Il nuovo motore è caratterizzato dall’architettura di sei cilindri. Sono tre le declinazioni disponibili dalla versione Base alla Business fino alla Business Plus. Il nuovo motore  3.0 Tdi è un’evoluzione del modello precedente 3.0 Tdi con la differenza che riguardano il radiatore dell’olio, la pompa dell’acqua, una nuova tipologia di gestione dell’elettronica. Anche per quanto riguarda le emissioni ed il consumo, come detto, si notano pregevoli miglioramenti. E’ di 5,5 litri ogni cento chilometri percorsi il consumo del nuovo motore per emissioni di Co2 che raggiungono i 144 grammi ogni chilometro percorso per una diminuzione delle emissioni di quasi trenta punti percentuali (28% con esattezza).

Audi Q7

Il prezzo di listino  della nuova Audi Q7 3.0 Tdi “Ultra” 218 CV parte dai 60.800 euro che è il prezzo della versione Base. Le dotazioni di questa versione sono i cerchi da 18”, il sistema Start e Stop che consente di spegnere il motore quando l’auto si ferma ad esempio, ad un semaforo per farla ripartire al momento del bisogno, i fanali posteriori a led, l’assetto automatico, il Bluetooth ed il dispositivo della casa madre “Audi Drive Select“.


A tutto ciò si aggiunge, nella versione Business, la funzione di assistenza per le manovre di parcheggi, le telecamere utili alla retromarcia, il climatizzatore “Comfort” che entra in funzione in maniera automatica a quattro zone, il sistema per la ricarica dello smartphone nel bracciolo con la porta USB: Audio Phone Box, quest’ultimo dispositivo è anche dotato di un’antenna in grado di migliorare della ricezione del telefono consentendo, inoltre, di diminuire la quantità di onde elettromagnetiche all’interno dell’automobile. La versione “Business Plus“offre, invece, i cerchi in lega 8.5 x 19 con pneumatici 255/55 R 19 e la capacità di regolare elettronicamente i sedili.